Skip to main content

“LO SPECCHIO NERO”

500 pPX LO SPECCHIO NERO DI CRISTIAN COSSETTI

“LO SPECCHIO NERO”

di Cristian Cossetti

 

500 pPX LO SPECCHIO NERO DI CRISTIAN COSSETTI

Thriller psicologico in cui due storie parallele si avvicendano tendendo verso un unico finale.

 

Nel presente uno spietato killer uccide adottando disarmanti quanto bizzarri stratagemmi per infliggere alle sue vittime un olocausto adeguato al biasimo che nutre nei loro confronti.

Nel passato un bambino è succube di un padre manesco e anaffettivo.

Giorno dopo giorno sperimenta situazioni da incubo che lo segnano nel profondo, rendendolo incapace di dimenticare e perdonare.

Gran parte del testo è teso alla caratterizzazione dei vari personaggi e della loro indole, facendone grottesche caricature.

I sei “Inferni” narrano le angherie subite dal bambino e poi rielaborate attraverso i ricordi dell’adulto che è diventato.

Il titolo rappresenta un ineludibile stato d’animo che lentamente affiora nel racconto, sino a diventare, nell’ultimo capitolo, una realtà solida e inoppugnabile. Il nucleo stesso della follia.