Skip to main content

“LE OMBRE DEL RINASCIMENTO”

200-px-tomba

“LE OMBRE DEL RINASCIMENTO”

di Tiziano Tomba

200-px-tomba

Il XV Secolo fu un periodo tumultuoso, la fine del Medioevo e il passaggio all’età moderna.

La Penisola Italiana è alle prese con conflitti interni, minacciata dall’espansione dei paesi europei e dall’ombra dell’Impero Ottomano.  

Un intreccio di alleanze e tradimenti, assedi e sanguinose battaglie cercano di riportare l’ordine in uno dei periodi più bui della storia.

Il testo ci trasporta in un viaggio all’interno della vita e della politica.

Dividendosi in tre spazi temporali scandisce il tempo in modo progressivo, la storia viene inizialmente vissuta giorno per giorno, trasformandosi in eventi che si susseguono attraverso i mesi e infine nel corso degli anni.

Dai personaggi alle ambientazioni, dalle armi alle battaglie la descrizione vuole rappresentare fedelmente ciò che avremmo potuto vedere camminando nelle strade di quel tempo. Il lettore può immedesimarsi in ogni personaggio provando a immaginare ciò che lui stesso avrebbe potuto fare per la pace o per la guerra.

“La pace arriva solo alla fine della guerra, e senza questa non esisterebbe”.