Skip to main content

Shop

“AL DI LA’ DEL TEVERE”

 12.00

Descrizione prodotto

di Gianfranco Pacchiarotti

Senza titolo-1

L’opera rappresenta una passeggiata nelle strade di Roma. Affiorano nitidi i ricordi della guerra e l’incerto dopoguerra, i tempi vissuti con i compagni del quartiere, gli svaghi inventati con fantasia, la “festa de Noantri” a Trastevere, le domeniche estive al mare a Fiumicino. Il trenino Roma-Ostia e i pranzi succulenti consumati sulla spiaggia libera. Via Galvani e il ponentino che spirava dal monte dei cocci a Testaccio. Il primo amore.

Poi si tinge di colori pastello con le immagini caratteristiche dei personaggi del quartiere: Gennaro er calzolaro, Fortunato e Fernando i due contadini poveri e onesti, il chiosco della grattachecca tra viale del Re e Ponte Garibaldi, er monnezzaro, cioè l’uomo addetto al ritiro dell’immondizia che passava porta a porta nei condomini, la modista, il carbonaro, il bigliettaio sul tram, le osterie dove si vendeva il vino sciolto, l’ammazzatora.

E ancora, dalla scuola e gli scolari col fiocco, dai pennini alla carta assorbente, dai giochi della strada che ormai non esistono più.

Il battaglione emme a Trastevere

Da via Giuseppe Parini alla Stazione di Trastevere, da viale del Re, oggi chiamato viale Trastevere a Testaccio, fino a quando il “girotondo” fra i ricordi porta di nuovo a quella palma ormai grande, che racchiude nella memoria un tempo felice, avvolto in un magico passato ormai per sempre perduto.