Skip to main content

Shop

In offerta!

“FRAMMENTI DI RICORDI ISLANDESI”

 10.00  5.00

Descrizione prodotto

Un paesaggio insolito: l’Islanda, visto con gli occhi di un’attenta osservatrice italiana. L’opera nasce come un “epistolario” che racchiude pensieri, riflessioni e ricordi che scaturisconodall’incontro quasi magico di un uomo e una donna, avvenuto a “The Lagoon Blu” vicino Reykjavik. Un incontro, un sogno che si rincorre, un sogno che si realizza, un sogno nullo, forse cercato, ma non voluto. I due, entrambi italiani, iniziano una comunicazione epistolare che poi si interrompe, poi si riprende, poi sparisce nel nulla, apparentemente senza una ragione ma per un fatto insolito che la protagonista, audace e temeraria, scopre e risolve… e poi succede un qualcosa di magico…
Un racconto insolito perché non descrive solo la figura femminile e il suo ruolo in una società così diversa da quella che era stata la realtà del personaggio femminile fino all’arrivo in Islanda, ma nel racconto sono descritti, color pastello, anche i paesaggi visti dai suoi occhi. Inoltre, viene sottolineato un tema molto importante: la comunicazione. La comunicazione veloce via web che non lascia scampo, non lascia tempo perché corre, corta, lunga, presente, alle volte fin troppo presente al punto da farci rimpiangere i tempi delle lettere imbustate e il piacere dell’attesa; una comunicazione quasi “indifesa” che gioca un ruolo fondamentale tra i due protagonisti.