Skip to main content

“LA CRISALIDE E LA FARFALLA”

Pagano crisalide Farfalla.indd

“LA CRISALIDE E LA FARFALLA”

di Giulio Pagano

 

Pagano crisalide Farfalla.indd

I sogni, a volte, diventano realtà, ma è nel ricordo che la realtà torna a farsi sogno.”

La crisalide e la farfalla è un romanzo ambientato a Grado, in Friuli Venezia Giulia, in cui la storia di Mirko, costretto a emigrare – dalla Jugoslavia che negli anni ‘90 entrava in una terribile guerra civile – in Italia, si snoda attraverso le sue vicissitudini: dal lavoro alla famiglia lasciata in Jugoslavia, dall’amico Guido incontrato sul posto di lavoro ad Angela che gli fa riscoprire l’amore. È un romanzo corale che affronta delicati temi quali la famiglia, l’amore, l’etica e la frustrazione che sovente si può vivere in ambienti lontani dal nostro modus vivendi o nelle relazioni più intime. Un diario. Il diario privato di Angela si presenta come una testimonianza diretta delle vicende dei tre amici rivelandone la loro vita più intima. Fa da basso continuo a tutta la storia, la surreale e misteriosa teoria di Guido della crisalide e la farfalla, che cercherà di dare una logica spiegazione al loro incredibile destino, se mai fosse possibile spiegare le dinamiche, spesso complicate, dei rapporti umani.

Giulio Pagano è nato a Roma ma vive e lavora in Friuli Venezia Giulia. Da sempre si dedica alla scrittura di racconti, romanzi e poesie. Nel luglio 2021 ha partecipato, con la scrittrice Sara Morchio, alla mostra “Sintonie”, tenutasi ad Albenga, dove il verso scritto faceva da cornice ai quadri della pittrice genovese Mariangela Persano.  Le poesie dell’autore, insieme ad altre, usciranno il prossimo anno raccolte nel libro “Stimmung”.

La crisalide e la farfalla” è il suo primo romanzo pubblicato.