Skip to main content

“CERCANDO DORALICE”

Cercando Doralice

“CERCANDO DORALICE”

 

di Milena Caldart

Cercando Doralice

“Una misteriosa antenata e un magico anello in un viaggio nel passato tra storia e fantasia”.

Il romanzo nasce da fatti realmente accaduti. Una strana coincidenza fa incontrare due cugini entrambi interessati a una comune antenata: Doralice Sartorini, abbandonata nel 1840 alla “Ruota degli esposti” dell’Istituto Provinciale per l’Infanzia “Santa Maria Della Pietà” a Venezia. Da qui si sviluppa il racconto in un lungo percorso guidato da un anello d’argento, appartenuto a Doralice. Una sorprendente storia antropologico-storico-sociale dove sentimenti contrastanti fanno da sfondo alla vita dei personaggi tutti.

Milena Caldart, nata a Belluno, vive a Roma. Si è laureata in Sociologia all’Università La Sapienza e ha conseguito il diploma di Operatore Comunitario presso la Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale. Ha percorso la sua carriera fino alla qualifica di Dirigente presso il Ministero dell’Interno svolgendo incarichi direttivi in numerosi settori. Per alcuni anni ha prestato servizio presso il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri dove ha diretto il Servizio per la Documentazione e coordinato il Settore sperimentale di informazione sul Mercato Unico Europeo. Infine ha diretto il Servizio Economico e Finanziario e Gestione del Patrimonio nella Direzione Centrale della Polizia Criminale. Appassionata di ricerche storico/sociali ha pubblicato: “Nostalgia del Pra – Viaggio tra feste e giochi del passato” e “Donne in prima linea – Testimoni dell’identità femminile veneta”, editi da Alessandro Tarantola Editore.